Tel/Fax: +39 055.828315 info@motusport.it / Facebook
Passione Sportiva

Brand

Categorie

Campionati ITA Triathlon Cross Country - Farra d'Alpago 2016: Resoconti e Classifiche

2016 Farra 902 Podio Tricolore Autorita

 

Spettacolare gara sul lago di S. Croce a Farra d'Alpago (BL) per i Campionati Italiani di Triathlon Cross Country 2016, disputati Sabato 9 luglio u.s. , su distanze: 1 km swim / 21,3 km MTB / 6,3 km run

Ad indossare la sua prima maglia tricolore è Marcello Ugazio della Atletica Bellinzago- Azzurra TriTeam, che conferma il suo straordinario periodo dopo la conquista del Bronzo europeo di categoria in Svizzera, lo scorso 26 giugno. Al femminile, cavalcata solitaria per Monica Cibin (Triathlon Novara), che conquista il suo terzo titolo di specialità, il secondo consecutivo.

La cronaca della gara vede Leonardo Ballerini uscire dal nuoto con un vantaggio di un 1’ sugli immediati inseguitori, Leonardo Piccolo (Padovanuoto Triathlon) e Daniel Polizzi (Riviera Triathlon). Poco più indietro il vicecampione europeo junior di triathlon cross, Jakob Sosniok (Laufer Club). Dopo i primi km di mtb, Ballerini è ancora in testa, ma Sosniok recupera su Piccolo e Polizzi, agguantando la seconda posizione. A metà gara il podio virtuale cambia ancora: a comporlo Ballerini, con Ugazio che riduce il distacco dal battistrada fino a 20’’ e De Paoli autore di una grandissima rimonta (per lui ora il ritardo è di 40’’). In zona cambio, arriva per primo Ugazio. A una trentina di secondi c’è De Paoli, che non è riuscito a completare appieno la miracolosa rimonta. Ballerini è terzo. Fin dal primo giro dei tre dell’ultima frazione Ugazio sembra in forma strepitosa. De Paoli infatti non riesce a recuperare terreno. Al secondo giro Ugazio è lanciatissimo verso il suo primo titolo tricolore. Sul traguardo, dopo 1h40’44’’, alza le braccia al cielo per il suo primo titolo tricolore assoluto. De Paoli, con il crono di 1h41’49’’, deve abdicare accontentandosi dal titolo di vice-campione. Sul terzo gradino del podio, dopo un’intensa frazione a piedi, sale Filippo Galli (Pool Cantù 1999) con il tempo di 1h43'26’’.

 

Tri CC podio femminile

Nella gara femminile, Cibin esce in testa dalla frazione di nuoto. Dietro a lei, a circa 1’ di distacco, Martina Giagolini (Friesian Team) ed Elisabetta Curridori (Villacidro Triathlon). Nei primi km di mtb il distacco resta praticamente invariato. Ma a metà gara, Cibin riesce a prendere il largo, tanto da mettere quasi tre minuti tra lei e Curridori. La campionessa italiana in carica entra in zona cambio in solitaria. Mancano solo 6,3 km per conquistare ancora una volta il titolo tricolore. Cibin con tranquillità conduce la frazione a piedi. Per lei, che taglia il traguardo dopo 1h57'07’’, il terzo titolo tricolore (il secondo consecutivo) davanti a Curridori (1h59'50’’) e Genziana Cenni (Vis Cortona), la bellissima portacolori aretina che, dopo un’incredibile rimonta in mtb, riesce a salire sul podio tricolore con il tempo di 2h06'33’’. 

 

CLASSIFICHE

Fonte - Società Organizzatrice 

Ordine d'arrivo. Assoluto. Maschile. 1. Marcello Ugazio (Bellinzago) 1h40'44'', 2. Mattia De Paoli (Gp Triathlon) 1h41'49'', 3. Filippo Galli (Pool Cantù 1999) 1h43'26'', 4. Fausto Fognini (Pool Cantù 1999) 1h45'26'', 5. Fabio Guidelli (Vis Cortona) 1h46'35'', 6. Leonardo Ballerini (Triathlon Pavese) 1h47'16'', 7. Davide Gabardo (Cus Trento) 1h47'24'', 8. Marco Saia (Friesian Team) 1h47'38'', 9. Carlo Zucca (Blue Tribune) 1h47'51'', 10. Carlo Gattavecchia (Pool Cantù 1999) 1h48'57''. 

Assoluto. Femminile. 1. Monica Cibin (Triathlon Novara) 1h57'07'', 2. Elisabetta Curridori (Villacidro Triathlon) 1h59'50'', 3. Genziana Cenni (Vis Cortona) 2h06'33'', 4. Irene Fagherazzi (A3) 2h19'42'', 5. Samantha Dalla Libera (Padova Triathlon) 2h20'05'', 6. Martina Giangolini (Friesian Team) 2h22'50'', 7. Elisa Berton (Oasi Laura Vicuna) 2h23'13'', 8. Giulia Ramponi (Padovanuoto Triathlon) 2h26'37'', 9. Elisa Nardi (Granbike Veloclub) 2h29'31'', 10. Silvia Ottaviano (Olimpic Nuoto) 2h34'23''.

Vincitori di categoria. MaschileJunior. Jakob Sosniok (Laufer Club Bolzano) 1h50'58''. S1. Marcello Ugazio (Bellinzago) 1h40'44''. S2. Carlo Zucca (Blue Tribune) 1h47'51''. S3. Fausto Fognini (Pool Cantù 1999) 1h45'26''. S4. Davide Gabardo (Cus Trento) 1h47'24''. M1. Fabio Guidelli (Vis Cortona) 1h46'35''.M2. Simone Calamai (Trievolution Sport) 1h49'21''. M3. Massimiliano Donati (Team Duemme Corse) 1h52'10''. M4. Tino Bettoni (Granbike Veloclub) 2h06'09''. M5. Diego Gesi (Torino Triathlon) 2h16'27''. M6.Andrea Latrofa (Nadir on the road) 2h39'53''. M7. Eros Tassinari (TD Rimini) 3h34’44’’ .

FemminileS1. Martina Giangolini (Friesian Team) 2h22'50''. S2. Elisabetta Curridori (Villacidro Triathlon) 1h59'50''. S3. Giulia Ramponi (Padovanuoto Triathlon) 2h26'37''. S4. Genziana Cenni (Vis Cortona) 2h06'33''. M1. Monica Cibin (Triathlon Novara) 1h57'07''. M2. Silvia Ottaviano (Olimpic Nuoto) 2h34'23''. M3. Virna Stavla (Padova Triathlon) 2h46'36''. M5. Luisella Iabichella (Road Runners Club) 2h53'59''.

 

 

Joomla SEF URLs by Artio
Newsletter Iscriviti per ricevere OFFERTE, SCONTI e NOVITA'!