Tel/Fax: +39 0575.041997 info@motusport.it / Facebook
Passione Sportiva

NUOVI MODELLI ON RUNNING SHOES : CLOUD vs CLOUD X

SCARPA RUNNING ON CLOUD X MEN 000020M storm flashIl 2017 è stato l’anno di alcuni dei lanci di prodotto più sensazionali nella storia On. I protagonisti sono stati il modello Cloud (rivisitato) e il nuovissimo Cloud X. Per aiutarti a trovare la scarpa giusta per la corsa, l’allenamento, la vita di tutti i giorni o per qualsiasi altra esigenza, ti spiegheremo dettagli e differenze tra i due modelli.

La Cloud è la scarpa preferita di milioni di runner dal 2014. Con una suola a struttura aperta, è la scarpa da running più leggera in assoluto che offre la massima ammortizzazione per non temere rivali. Il tempo vola e oggi nasce una nuova Cloud: sviluppata grazie al feedback dei runner che utilizzavano la prima versione, e adottando i materiali e le ultime novità tecnologiche, la Cloud resta una delle scarpe da running più amate sul mercato.

Contemporaneamente è stata lanciata la Cloud X. Una nuova On che va in una direzione diversa rispetto al modello Cloud, conservando però molte caratteristiche simili. Qui di seguito abbiamo elencato similitudini e differenze tra le due scarpe, per capire quale può fare davvero al caso tuo.

Ox
Neon
Cloud
Comfort e performance: la scarpa da indossare tutto il giorno, tutti i giorni. Come non averla!
Scoprila qui
 
Cloud X
La scarpa completamente ammortizzata più leggera al mondo sviluppata per Running Remixed.
 
 
 
 

Suola

Cloud e Cloud X presentano la stessa suola CloudTec®, rivisitata e brevettata. Leggera, con un canale ampliato ed elementi cloud ridisegnati rispetto alla suola originale della Cloud, garantisce un’ammortizzazione eccezionale, durante l’allenamento ma anche nel corso di una lunga giornata. Nata come un prototipo, ha conquistato il podio durante le Olimpiadi del 2016. Quando si tratta di test, la nuova suola si rivela decisamente all’altezza di entrambi i modelli.

Esterno

La differenza principale tra la Cloud e la Cloud X consiste probabilmente nella tomaia e nel materiale utilizzato.

Nella Cloud, un mesh finemente cucito si sovrappone a un nuovo rivestimento formato da un unico pezzo, conferendo all’esterno un look semplice ma in grado di offrire il giusto sostegno. La linguetta della Cloud è imbottita per assicurare l’ammortizzazione e per agevolare la calzata oltre a eliminare qualsiasi tensione sul collo del piede.

La Cloud X, invece, prevede un esterno più morbido realizzato con un mesh che permette di intravedere un secondo strato interno dello stesso materiale (la “calza” della Cloud X di cui parleremo in dettaglio più avanti). Questo sistema a due strati permette di avvolgere ulteriormente il piede, assicurando maggiore traspirabilità e un movimento più dinamico senza dimenticare il giusto sostegno (necessario, ad esempio, durante un allenamento misto). Nella Cloud X, una linguetta più sottile garantisce performance superiori, rinunciando all’ammortizzazione extra della Cloud per una maggiore traspirabilità e un peso inferiore.

Un’altra differenza è rappresentata dal sistema di allacciatura più “tradizionale” per permettere alla Cloud X di abbracciare ancora meglio il piede. Nonostante preveda un paio di comuni lacci all’interno della scatola, la Cloud è dotata del sistema rapido On che permette di indossarla senza doverla allacciare. Tutto questo va ad aggiungersi al comfort e alla semplicità che contraddistinguono la Cloud, per non parlare della praticità quando si devono superare i controlli di sicurezza in aeroporto o bisogna sfilare le scarpe alla fine di una giornata impegnativa.

Infine, novità anche per la parte posteriore della Cloud X: un controtallone esterno pensato per sostenere, rinforzare e mantenere saldo il piede per movimenti a 360° in perfetto stile Running Remixed.

 

Interno

L’ultimo pezzo del puzzle per scoprire la scarpa adatta a te: le differenze all’interno. La prima cosa da notare nei due modelli Cloud è rappresentata dalla struttura unica per la calzata. La Cloud prevede un’apertura per agevolare l’ingresso del piede, imbottita sui bordi per sostenere le caviglie che naturalmente si stancano nel corso della giornata. La Cloud X presenta un sistema di ammortizzazione più sottile, posizionato in maniera strategica e pensato per tenere ben saldo il piede e dare supporto proprio dove serve durante la corsa.

La vestibilità della Cloud X è più aderente rispetto a quella della Cloud grazie al mesh a due strati che si intravede dall’esterno (l’interno funge da calza, garantendo così la massima traspirabilità). Immaginala come una seconda pelle, che asseconda i movimenti del piede in tutte le direzioni.

Nonostante entrambe le scarpe rientrino nella categoria delle “leggere”, il mesh della Cloud X pesa meno della parte esterna della Cloud, raggiungendo un peso complessivo di 218 grammi rispetto ai 230 grammi della Cloud (taglia da uomo US8.5). Un altro fattore che incide sul peso delle due scarpe è rappresentato dalla maggiore ammortizzazione della Cloud rispetto al mesh a due strati della Cloud X, più sottile e più elastico. Detto questo, una volta indossata non noterai una differenza di 12 grammi, che praticamente corrisponde a una fetta di mela.

 

Il verdetto

Conoscendo la tecnologia alla base dei due modelli, dovrebbe essere più facile capire quale potrebbe adattarsi meglio alle tue esigenze. La Cloud è da sempre una scarpa leggera e performante e la nuova versione rivisitata continuerà a esserlo. Tutto il giorno, tutti i giorni, la Cloud è pensata per assicurare il massimo comfort, ma anche la prontezza per affrontare qualsiasi cosa la vita abbia in serbo: praticamente come non averla.

La Cloud X, invece, è stata sviluppata per movimenti più dinamici (in perfetto stile Running Remixed) con la sua tomaia unica e le speciali strutture interne. Questa scarpa è sinonimo di azione. Dopo aver vinto importanti gare in giro per il mondo (come quando ha conquistato l’ultimo gradino del podio durante la Great Scottish Run ai piedi del campione On Chris Thompson), non vediamo l’ora di vedere cosa sarà in grado di fare adesso che è disponibile per tutti.

PUOI TROVARE TUTTO L'ASSORTIMENTO DI SCARPE ON RUNNING SHOES DA MOTUS : CLICCA QUI

SCOPRI ANCHE GLI ALTRI MODELLI : CLOUDSURFER, CLOUDRUSH, CLOUDFLOW, CLOUDVENTURE, CLOUDFLYER

 

 

 

Joomla SEF URLs by Artio

Newsletter

in questo sito i cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. - Policy - Accetto i cookies