Tel/Fax: +39 0575.041997 info@motusport.it / Facebook
Passione Sportiva

I SEI MIGLIORI CONSIGLI SUL TRIATHLON DA PARTE DI JAVIER GOMEZ NOYA

JAVIER GOMEZ ONRUNNINGNessun triatleta si avvicina alle vittorie di Javi Gómez: cinque volte Campione del Mondo ITU, Medaglia Olimpica, nove volte primo nella classifica mondiale ITU e, recentemente, Campione del Mondo di Ironman 70.3 (per la seconda volta). Ci siamo seduti con Javi per ascoltare i suoi migliori consigli e segreti per il successo nel triathlon.

1. Alla fine della frazione in bicicletta, inizia a visualizzare la corsa

Come dice Javi: "Se riesci, fai stretching durante l'ultimo chilometro della frazione in bicicletta".  Questo ti aiuta a preparare la transizione verso la corsa e attiva quei muscoli nelle gambe che in quel momento potrebbero non essere in uso - un modo intelligente per iniziare veramente con grinta.

2. Allenati per la gara che desideri

Se stai cercando di evitare le distanze maggiori, il Campione del Mondo suggerisce di ripensare alla tua mentalità. "Più lungo non necessariamente significa più faticoso. A volte meno lungo significa più faticoso a causa dell'intensità e della velocità". Quello che conta di più è avere un piano e un processo di allenamento per il triathlon adeguati ai tuoi obiettivi e seguirli con costanza per trasformarli in realtà.

3. La velocità genera velocità

Come dice il vecchio proverbio, la pratica rende perfetti e quindi, se stai cercando di far segnare un nuovo record personale nel triathlon o terminare una gara in cima al podio con una velocità a rotta di collo, assicurati di dare tutto in allenamento come faresti nel giorno della gara. Come dice Javi:

È semplice: se vuoi correre velocemente devi allenarvi velocemente.

 

4. No alle negatività

Il triathlon è un gioco mentale. Il tuo corpo è stanco e ti dice che vuole smettere. Qui è dove entra in gioco la tua mente, dice Javi. Devi convincere te stesso di poter superare le voci interne che ti dicono di smettere, renderti conto di avere ancora un'altra marcia e ricordarti che anche gli avversari stanno soffrendo. Dì a te stesso che sei più forti degli altri concorrenti là fuori e supera le negatività.  

 

5. Non è finita finché non è finita

Lo sprint finale. Una delle cose per cui Javi è più noto. Il suo consiglio? Quando vedi la linea di arrivo usa questa motivazione come una spinta interna aggiuntiva e pensa in modo positivo ricordando gli allenamenti per sapere che puoi farcela senza alcun dubbio. Come dice Javi:

A questo punto della gara nessuno è riposato quindi, a volte, è colui che è più resistente dal punto di vista mentale a portarsi a casa la vittoria.

 

6. Quando si tratta di cibo, dai retta al tuo corpo

Prima della gara Javi consiglia riso, uova e dolci per avere a disposizione l'energia iniziale e quella che serve durante la gara. Il suo pasto preferito dopo la corsa? Qualcosa di salato, come la pizza, che è uno dei piatti preferiti del Campione del Mondo.

Reccloudflow
 
 
 
 
 
Cloudflow
Scarpa del Campionato Mondiale di Ironman 70.3 usata da Javi

 

 

Joomla SEF URLs by Artio

Newsletter

in questo sito i cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. - Policy - Accetto i cookies